Ministero di Cappellania Internationale

Volgete lo sguardo alla croce: là il Signore Gesù si è sostituito a noi per subire il castigo che io e voi meritavamo.

 Breaking News
  • No posts where found

Volgete lo sguardo alla croce: là il Signore Gesù si è sostituito a noi per subire il castigo che io e voi meritavamo.

Volgete lo sguardo alla croce: là il Signore Gesù si è sostituito a noi per subire il castigo che io e voi meritavamo.
luglio 26
21:46 2016

Io t’ho dichiarato il mio peccato… e tu hai perdonato l’iniquità del mio peccato.

Salmi 32:5

 

Ti sei gettato dietro alle spalle tutti i miei peccati.

Isaia 38:17

 

Oggi desideriamo rivolgerci a quei credenti che sono talvolta preoccupati riguardo al perdono di Dio.

 

Essi pensano che Dio potrebbe non aver dimenticato tutti i loro peccati e lasciarne qualcuno sul loro conto.

Forse questo o quello che sembra loro particolarmente grave o commesso in circostanze di consapevole colpevolezza.

No, Dio non ritornerà mai più su nessun peccato commesso da coloro che hanno creduto nel sacrificio di Cristo.

Li ha gettati in fondo al mare (Michea 7:19) dove nessuno andrà a cercarli.

 

Ci ha rivestiti della più bella veste di perfetta giustizia (Luca 15:22) e i nostri cuori possono stare vicino a lui in piena libertà.

II nostro misero passato è cancellato per sempre.

croce-2

Volgete lo sguardo alla croce: là il Signore Gesù si è sostituito a noi per subire il castigo che io e voi meritavamo.

“Ora, una volta sola… è stato manifestato per annullare il peccato col suo sacrificio” (Ebrei 9:26).

L’opera della redenzione è perfetta. Gesù stesso ha esclamato “Ho compiuto l’opera che tu m’hai dato a fare” (Giovanni 17:4).

 

Quel che conta non 8 il valore che io attribuisco a quest’opera, ma il valore che Dio stesso le dà.

Egli ha risuscitato Gesù d’infra i morti e lo ha elevato nella gloria.

 

In questo noi abbiamo la prova inconfutabile che Dio è stato perfettamente soddisfatto dall’opera di Gesù.

 

Quando penso a Cristo seduto alla destra di Dio, le mie perplessità ed i miei dubbi sono spazzati via come una ragnatela.

About Author

Redazione

Redazione

Related Articles

Studente

social network

error: Content is protected !!

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi