Ministero di Cappellania Internationale

Nella casa del Padre mio ci sono molte dimore

 Breaking News
  • No posts where found

Nella casa del Padre mio ci sono molte dimore

Nella casa del Padre mio ci sono molte dimore
agosto 22
10:19 2016

A tutti quelli che l’hanno ricevuto egli ha dato il diritto di diventar figliuoli di Dio.

Giovanni 1:12

Nella casa del Padre mio ci sono molte dimore; se no, ve lo avrei detto; io vado a prepararvi un luogo.

Giovanni 14:2

L’uso che spesso si ode fare di questa frase è un esempio della leggerezza con cui la Parola di Dio può esser letta e citata.

Con questo passo molti pretendono di far dire a Gesù che il cielo accoglierà degli uomini di ogni genere e di ogni condizione morale, purché animati da un minimo di buona volontà e di buone intenzioni.

Secondo loro, quel luogo è sicuramente la dimora dei veri credenti, ma simultaneamente anche quella dei semiconvinti, quella di coloro che hanno avuto in terra aspirazioni religiose più o meno vaghe, sentimenti generosi, rimorsi dolorosi, nonché quella degli spiriti che hanno cercato la verità solamente con i loro propri lumi, ecc.

Per mettere le cose a punto, basta vedere a chi Gesù parla di queste dimore della casa del Padre suo, assicurandoli che esse sono per loro. Sono quelli che egli chiama i suoi (Giovanni 13:1).

Può parlar loro della casa del Padre perché, ben presto, dopo la sua risurrezione, potrà loro annunziare che il Padre suo è divenuto anche il Padre loro.

Una cosa separa totalmente quelli che hanno un posto in queste “dimore” dal resto degli uomini: è la fede.

Nessuno s’inganni. La casa del Padre è per i figli di Dio, e per loro soltanto. L’unica domanda che si pone, e alla quale risponde Giovanni 1: 12, è: Come diventarlo?

Ricevendo Gesù come proprio Salvatore. Nella casa del Padre i figli di Dio saranno a casa loro. Lettori, ci sarete anche voi?

About Author

Redazione

Redazione

Related Articles

0 Comments

No Comments Yet!

There are no comments at the moment, do you want to add one?

Write a comment

Write a Comment

Studente

social network

error: Content is protected !!

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi